SPAZIO ASCOLTO

informazione, sostegno e consulenza 

E’ uno sportello aperto a tutti gli studenti per

  • parlare e trovare insieme idee e soluzioni alle difficoltà che incontriamo nella vita scolastica, nei rapporti con i tuoi compagni di classe e/o con i docenti, nello studio, nel ri-orientamento;
  •  imparare a comunicare efficacemente;
  • essere accolti e ascoltati nel rispetto della privacy
  • esprimere, riconoscere, gestire le emozioni che ci creano malessere (ansia, rabbia, paura)
  • trovare il modo più adeguato per aiutare qualcuno che sai in difficoltà
  • proporre idee nuove e attività a scuola per crescere come persone e migliorare i rapporti con gli altri

Il colloquio, non terapeutico ma di consulenza, è finalizzato alla risoluzione di difficoltà contingenti, transitorie e  circoscritte.

Spazio Ascolto è anche aperto a momenti di confronto con genitori e docenti. Crediamo che lo scopo di insegnanti e genitori sia comune: sostenere la crescita dei ragazzi affinché possano esprimere al meglio le loro risorse e potenzialità, senza trascurare il benessere, personale e relazionale.

Lo sportello, curato dalle prof. Stefania Rossi, counsellor professionista CNCP (legge n.4 del 14/01/2013) e referente, Laura Comin e Carla Bevilacqua, sarà disponibili nei seguenti orari:

Mercoledì            12.10 – 13.00             Prof.ssa S. Rossi

Giovedì                10.00 – 10.55             Prof.ssa L. Comin

Venerdì              10.00 – 10.55               Prof.ssa S. Rossi

Venerdì               10.00 – 10.55              Prof.ssa C. Bevilacqua (per i genitori)

 

PER INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI:

  • Contattando direttamente il docente
  • Nell’aula dello Spazio Ascolto (tutti i giorni dalle 9.00 alle 13.00)
  • E-mail:           stefania.rossi@liceomorgagni.it

                                   laura.comin@liceomorgagni.it

                                   carla.bevilacqua@liceomorgagni.it

  • Il counselling è una relazione di aiuto non direttiva, fondata sull’ascolto attivo, la comprensione, l’empatia, l’accettazione dell’altro, in un clima di attenzione, di rispetto, di non giudizio.
  • Pone al centro la persona con i suoi bisogni, ne valorizza le potenzialità al cambiamento; utilizza le risorse individuali per prendere decisioni, migliorare le relazioni, gestire le emozioni e i sentimenti, superare i conflitti.

Il Counselling non è psicoterapia e non è una professione sanitaria. (Attività professionale di cui alla Legge 14/01/2013 n. 4.)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Allegati

Navigazione del sito

Spazio Ascolto